Il corso ha raggiunto il numero massimo di posti disponibili.

Se interessati si consiglia di inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per avere una prelazione su un'eventuale edizione futura.

MODULO I - Assessment dei bisogni:

22 settembre 2017 (7 ore- una giornata dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore  14.00 alle ore 18.00)

MODULO II - Assistere il paziente con insufficienza d'organo END STAGE:

4 e 11 ottobre 2017 (16 ore- due giornate dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore  14.00 alle ore 18.00)

MODULO III -Strumenti e strategie per ottimizzare l'assistenza:

10 novembre 2017 (8 ore- una giornata dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore  14.00 alle ore 18.00)

 

Sede: FONDAZIONE FLORIANI FORMAZIONE Via privata Nino Bonnet, 2 20154 Milano

            

Crediti ECM modulo I: 7.8 a partecipante  Numero evento:  

Orario di lavoro: Mattino: 9.00 - 13.00 e Pomeriggio: 14.00 - 18.00 

Coordinamento didattico: Giorgio Tresoldi

Costo (comprensivi del materiale didattico):

I° modulo:

  • Euro 125 (comprensivi  di IVA se ed in quanto dovuta)
  • Euro 105 (comprensivi  di IVA se ed in quanto dovuta) per i soci SICP in regola con i pagamenti e per gli  iscritti ai corsi di laurea, specializzazione e master della Università degli studi di Milano

II° modulo:

  • Euro 250 (comprensivi  di IVA se ed in quanto dovuta)
  • Euro 210 (comprensivi  di IVA se ed in quanto dovuta) per i soci SICP in regola con i pagamenti e per gli  iscritti ai corsi di laurea, specializzazione e master della Università degli studi di Milano

III° modulo:

  • Euro 125 (comprensivi  di IVA se ed in quanto dovuta)
  • Euro 105 (comprensivi  di IVA se ed in quanto dovuta) per i soci SICP in regola con i pagamenti e per gli  iscritti ai corsi di laurea, specializzazione e master della Università degli studi di Milano

Pacchetto completo END STAGE comprensivo di tutti i tre moduli:

  • Euro 450 (comprensivi  di IVA se ed in quanto dovuta)
  • Euro 370 (comprensivi  di IVA se ed in quanto dovuta) per i soci SICP in regola con i pagamenti e per gli  iscritti ai corsi di laurea, specializzazione e master della Università degli studi di Milano

Posti disponibili: 25 con crediti ECM

Scarica la brochure del corso:  brochure del corso

Schede di iscrizione:   Il corso END STAGE è un percorso didattico completo. Chi lo frequenterà per intero avrà una speciale certificazione di Fondazione Floriani oltre ai crediti ECM.

Se vuoi, puoi partecipare anche ad uno solo dei moduli. Avrai i crediti ECM del relativo modulo

MODULO I:   

MODULO II:   

MODULO III:   

PACCHETTO INTERO:  

 

Medici, infermieri, fisioterapisti e psicologi che lavorano in reparti ospedalieri o in un hospice o in  strutture di assistenza domiciliare

Il progressivo invecchiamento della popolazione e il conseguente aumento dei decessi per malattie croniche impone un adeguamento delle risposte operative da parte dei professionisti della salute sia sul piano della qualificazione professionale sia sul piano delle risposte organizzativo-gestionali ai bisogni della popolazione.  A fronte di questi bisogni di salute il Dgr n.5918 del 28/11/2016 della Regione Lombardia prevede un modello per l’assistenza ai pazienti fragili e cronici complessi con bisogni di cure palliative che implementi  percorsi di presa in carico dei pazienti fragili, cronici complessi, promuovendo in un’ottica di continuità ospedale territorio un’organizzazione in grado di definire percorsi strutturati e individualizzati in funzione del bisogno.  Ciò rende necessario sviluppare un’organizzazione dei servizi sanitari e sociosanitari nei confronti del malato cronico in una logica orientata ai bisogni della persona cronica e della sua famiglia, per prevenire l’insorgenza della malattia, ritardarne la progressione e ridurre la morbosità, la mortalità e la disabilità prematura, anche in una logica di raccordo con il sociale, individuando tipologie differenziate di risposta in funzione dei diversi bisogni di salute, prevedendo l’erogazione dei servizi in relazione alle effettive necessità assistenziali di specifiche categorie di pazienti, che

tenga conto del livello di rischio, della complessità clinica e individuando altresì strumenti di governance innovativi per la gestione della persona fragile, attraverso l’integrazione della rete dei servizi sanitari e sociosanitari. 

 

 

 

MODULO I

ASSESSMENT DEI BISOGNI

 

Sessione del mattino  

Identificazione precoce dei pazienti fragili e/o con condizioni croniche avanzate e complesse

Strumenti operativi per l’identificazione precoce (GSF; NECPAL;  ecc..)

Rischi e benefici della identificazione precoce: implicazioni etiche

Cure simultanee e valutazione di un trattamento palliativo integrato a quello intensivo 

Sessione del pomeriggio   

Realizzare una completa valutazione multidimensionale dei bisogni  sociosanitari dei pazienti e della loro famiglia

Utilizzo pratico suite INTER-RAI PC e NECPAL

Impostare un appropriato piano di cura per malati con condizioni croniche avanzate e complesse  tenendo conto dei bisogni e della stima di prognosi

 

Take home messages 

Adempimenti  ECM

 

 

MODULO II

 

10 Marzo 2017
ASSISTERE IL PAZIENTE CON INSUFFICIENZA D'ORGANO END STAGE

Sessione del mattino  

Il paziente con stroke acuto irreversibile: consulenza palliativa e gestione del fine vita 

Il paziente con SLA : gestione domiciliare tra  problemi assistenziali e scelte etiche 

 

Sessione del pomeriggio  

Gestire il paziente con malattia neurologica cronica avanzata :

Il paziente con demenza grave 

Il paziente con morbo di Parkinson

 

 

24 Marzo 2017

Sessione del mattino

Il paziente con insufficienza cardiaca e/o respiratoria : attuali criteri di inquadramento e schemi di gestione terapeutica”  

Bisogni clinico assistenziali del paziente con insufficienza cardiorespiratoria endstage

“Rimodulazione delle terapie del paziente con insufficienza cardio-respiratoria end-stage nei vari stadi di malattia e nel fine vita

 

Sessione del pomeriggio  

Il paziente con insufficienza epatica -renale: attuali criteri di gestione terapeutica”  

Bisogni clinico assistenziali del paziente con insufficienza epatica o renale end stage

Rimodulazione delle terapie del paziente con insufficienza epatica  renale end-stage nei vari stadi di malattia e nel fine vita—  Decisioni e scelte del fine vita

Take home messages

Adempimenti  ECM

 

MODULO III

STRUMENTI E STRATEGIE PER OTTIMIZZARE L'ASSISTENZA

26 Maggio 2017

Sessione del mattino

Scenari normativi attuali in Italia

CP come LEA: evoluzione normativa

La presa in carico dei malati in condizioni di cronicità avanzata e complessa con bisogni di cure palliative

Le reti locali di assistenza alla fragilità: 

Migliorare/adattare gli attuali servizi di CP alle nuove necessità e al contesto in evoluzione. 

 

Sessione del pomeriggio 

Ottimizzare il care-case management : dall’ospedale al territorio 

Sistemi ICT per la gestione integrata e condivisa in rete dei percorsi di cura: dall’identificazione –valutazione multidimensionale alla pianificazione, monitoraggio e valutazione dei percorsi di cura integrati

Take home messages 

Adempimenti  ECM

 

 

MODULO I

3 Marzo 2017

Dott. Fabio LOMBARDI

 

 

MODULO II

10 e 24 Marzo 2017

Dott. Fabio LOMBARDI

Dott. Ignazio Renzo CAUSARANO

Dott. Massimo ROMANO'

Dott. Monica SCHIAVINI

 

 

MODULO III

26 Maggio 2017

Dott. Gianlorenzo SCACCABAROZZI

 

Massimo RE 

 

Il nostro corso END STAGEè un percorso didattico completo. Chi lo frequenterà per intero avrà una speciale certificazione di Fondazione Floriani oltre ai crediti ECM.

Se vuoi, puoi partecipare anche ad uno solo dei moduli. Avrai i crediti ECM, ma perderai l’occasione per migliorare la tua cultura di medico. 

Il corso verrà attivato al raggiungimento del numero minimo di 20 persone.

 

  • Lezioni frontali di sintesi o di stimolo
  • Presentazione e discussione di casi clinici in grande gruppo
  • Lavoro a piccoli gruppi su problemi e casi con presentazione delle conclusioni in sessione plenaria
  • Confronto tra pari
  • Role playing

La valutazione dell’apprendimento viene effettuata mediante questionari e prove pratiche